Vaporizzatore AirVape X | Recensione e dove comprarlo

Vaporizzatore AirVape X | Recensione vaporizzatore portatile

Airvape X vaporizzatore

L’AirVape X è l’evoluzione del noto AirVape XS, ed ha in serbo svariate migliorie: capacità di vaporizzare concentrati, tempo di riscaldamento minore e una maggiore capienza del braciere. Vediamo come va.

La scheda dell'AirVape X

  • Metodo di vaporizzazione: Convezione e conduzione
  • Puoi vaporizzarci: Erbe, concentrati
  • Qualità del vapore:
  • Qualità costruttiva:
  • Velocità di riscaldamento:meno di 20 secondi
  • Durata della batteria: 45 minuti
  • Garanzia: A vita

AirVape X | Dimensioni e portabilità

Airvape X vaporizzatore

La prima cosa che colpisce dell’ AirVapeX sono le dimensioni: infatti, oltre a stare comodamente nel palmo della mano e in tasca, questo vaporizzatore è sottilissimo, probabilmente il più sottile che c’è sul mercato.

Va da se che la discrezione garantita da questo vaporizzatore è ottima: “scompare” nel palmo della mano e grazie al suo design moderno e allo schermo a led può benissimo sembrare una sigaretta elettronica.
La qualità costruttiva è altrettanto buona, il corpo in metallo da una sensazione di solidità e i tasti per il controllo della temperatura sono anch’essi resistenti.
Le dimensioni compatte dell’AirVape X tuttavia non sacrificano la capienza del braciere: infatti una delle migliorie di questo modello è proprio la capacità aumentata di quest’ultimo; la capienza totale è di oltre 0,3 grammi ed è realizzato in ceramica.

Anche la cannuccia di aspirazione anch’essa in ceramica contribuisce alla qualità generale del prodotto, oltre che mantenere fresco il flusso di vapore.

AirVape X | Qualità del vapore

Airvape X vaporizzatore braciere

La produzione di vapore è un altro punto forte di questo vaporizzatore portatile; la qualità e la quantità lasciano stupiti, considerando le ridottissime dimensioni.
Il braciere in ceramica, al quale si accede sollevando il bocchino magnetizzato, riscalda in modo uniforme le vostre erbe o concentrati (grazie all’accessorio apposito in dotazione) e il sapore del vapore è davvero da primo della classe.
Una volta raggiunta la temperatura di esercizio che avete scelto, l’AirVape X vibra, segnalandovi che è pronto per una bella fumata.

Inoltre, è presente anche la funzione di auto spegnimento: ogni volta che si accende l’unità, dopo 3 minuti (ma è possibile settare il valore fino a 5 minuti) si spegnerà in modo automatico.

Vuoi saperne di più?

Ti interessa un vaporizzatore ma non sai quale segliere?

AirVape X | Batteria e durata

L’AirVape X ha una batteria interna, ovviamente ricaricabile, che possiede una discreta durata, considerando le dimensioni molto compatte del vaporizzatore.
Certo, 45 minuti è il minimo che ci si può aspettare, ma ci sono vaporizzatori portatili di dimensioni maggiori che hanno la stessa durata, quindi il valore è accettabile.
Si può ricaricare attraverso qualsiasi porta USB, quindi ormai praticamente ovunque.

AirVape X | La scelta

Ormai c’è una lotta senza esclusione di colpi nell’arena dei vaporizzatori portatili, ci sono molti ottimi prodotti e l’AirVape X rientra sicuramente tra questi.
Compatto, robusto, con un vapore gustoso e “voluminoso”, è sicuramente tra i candidati per eventuale un acquisto; non va poi dimenticato il suo prezzo di 149 €, il che lo rende uno dei più convenienti.
Paga forse qualcosa come durata della batteria e capacità del braciere rispetto agli avversari, ma è il prezzo da pagare per avere un profilo così sottile.

Buona Vaporizzata!

Non sai di cosa sto parlando?

Se sei un novellino del mondo della vaporizzazione, ti può essere utile leggere uno di questi articoli:

Vota questo articolo
[Totale: 13]

Commenta

Grazie per aver condiviso i nostri contenuti. Ancora un piccolo sforzo e la tua giornata sarà completa!