Marijuana legale: cos'è e come vaporizzarla | IlVaporizzatore.com

Marijuana legale e vaporizzatori

erba legale

La marijuana legale in Italia è la novità degli ultimi mesi, dopo il grande successo ottenuto in Svizzera è arrivata anche da noi.
Ma cos’è? Che effetti ha? Com’è quando la si vaporizza? Quali vaporizzatori sono consigliati? Ecco un po’ di risposte.

Marijuana legale | Cos’è?

La marijuana legale, o “light”, è caratterizzata da un contenuto di THC inferiore allo 0,3%, che è poi il limite legale per questo principio attivo; possiede invece una quantità di CBD che si va dal al 4%  e può arrivare fino al 20%.
E’ legale possederla e non viene rilevata nei test antidroga.

Ultimamente in Italia c’è stata un’esplosione di produttori di “CBD“: la grande domanda infatti ha spinto molti a buttarsi su questo nuovo mercato. La scelta al momento è molto vasta ed è possibile scegliere tra diverse varietà con percentuali di CBD variabili.

All’inizio l’aspetto della marijuana legale era piuttosto simile alle cime di una pianta outdoor coltivata male: molti semi, molte foglie ed un odore quasi assente.

Le ultime produzioni invece sono molto simili sia per aroma sia dal punto di vista visivo alla marijuana “classica”.
Ma la domanda che si pongono tutti è: com’è quando si fuma?

Marijuana legale | Effetti

Essendo questa erba legale, il produttore dichiara che è possibile fumarla e poi mettersi alla guida senza problemi, non ha quindi effetti psicoattivi, ma regala una sensazione di rilassatezza.

Questa marijuana legale si rivolge sicuramente ad un pubblico più adulto, ed in effetti potrebbe essere l’uovo di colombo: nessuna menata per acquistarla e portarsela (fino a prova contraria) in giro e non ti spacca la testa.

Il prezzo al momento è mediamente intorno ai 10€ al grammo, per le varietà più valide, ma può variare, aumentando per gli strain più ricercati.

Marijuana legale | Proprietà benefiche del CBD

Gli effetti benefici del CBD (assunto sia vaporizzato che sotto forma di olio od estratto) sono molteplici, e ormai riconosciuti a livello scientifico:

  • è anti infiammatorio
  • è anti emetico (riduce e/o previene la nausea)
  • è anti epilettico
  • possiede proprietà energizzanti

Marijuana legale | Coltivarla in casa?

E ora vi farete una domanda, è possibile coltivare la marijuana legale in casa? Sì, è possibile, e per farlo senza correre rischi è bene seguire poche semplici regole:

  • Obbligo di conservare il cartellino, con le indicazioni riguardanti specie e tipologia dei semi acquistati per un periodo di almeno 12 mesi, questo vuol dire avere sempre a portata di mano il cartellino relativo alla pianta coltivata, per dimostrarne l’appartenenza ad uno dei generi ammessi dalla legge 309/90.
  • Obbligo di conservare la ricevuta di acquisto dei semi per un periodo di almeno 12 mesi, quindi, qualora tu decida di coltivare varietà legali di cannabis in casa, dovrai sempre tenere a portata di mano la fattura di acquisto dei semi, in modo che attesti così la fornitura da parte di un venditore autorizzato.

NB: questi sono solo consigli, prima di coltivare qualsiasi tipo di seme, anche se legale, chiedete sempre informazioni. Questo sito non può fornire alcuna autorizzazione legale.

Ti interessano altri prodotti a base di CBD?

Su Azarius.it trovi i migliori oli con alto contenuto di CBD.

Marijuana legale | Come si sposa con un vaporizzatore?

Le operazioni per vaporizzare questa erba legale sono esattamente le stesse; si carica il braciere, si aspetta che il vaporizzatore raggiunga la temperatura e si tira.

Dobbiamo dire che gli effetti corrispondono a quanto promesso, si avverte infatti una sensazione di rilassatezza, ma si mantiene la voglia di fare cose e tutte le capacità che si hanno normalmente non sono state alterate.

Ovviamente utilizzare questa erba legale con un vaporizzatore ha più senso per una serie di motivi: il fatto che non si debba “diluire” con del tabacco massimizza l’assunzione di tutti i principi attivi, oltre a tutti i vantaggi della non-combustione che un vaporizzatore garantisce.

Infatti sarebbe ancora più stupido utilizzare questo tipo di marijuana (ma anche quella con THC) bruciandola in un classico joint: tutti gli effetti benefici del CBD andrebbero vanificati dall’assunzione delle sostanze tossiche che derivano dalla combustione.

Ecco qui di seguito una lista di vaporizzatori particolarmente adattai all’utilizzo con l’erba, divisi per prezzo.

Migliori vaporizzatori per erba – Sotto i 100 €

In questa prima fascia di prezzo, sono elencati i vaporizzatori per erba “entry level”, adatti a chi vuole spendere poco: attenzione però, questi modelli, nonostante il prezzo contenuto, hanno buone prestazioni e materiali di buon livello.

VapCap Titanium Woody S


Il Titanium Woody è un vaporizzatore senza batteria della gamma VapCap, è composto di materiali pregiati (legno e titanio) e funziona con un normale accendino. [Recensione]

Storm


Questo vaporizzatore è noto per il suo rapporto qualità/prezzo, e per la possibilità di vaporizzare anche concentrati. [Recensione]

Boundless CFC 2.0


Il nuovo vaporizzatore economico della famiglia Boundless è un buon compromesso per chi vuole iniziare a vaporizzare: semplice da utilizzare, display LCD e 3 anni di garanzia. [Recensione]

Flowermate Aura


L’Aura è un ottimo vaporizzatore nella sua fascia di prezzo: discretamente potente, vaporizza erbe concentrati e oli e con una buona durata della batteria. [Recensione]

Boundless CFX


Boundless CFX Vaporizzatore Erba

Il Boundless CFX è davvero un’ottima scelta, grazie al gusto e al volume del vapore che genera. E’ coperto da 2 anni di garanzia . [Recensione]

G Pen Elite


Compatto, discreto e con l’innovativa camera in ceramica: il G Pen Elite è un vaporizzatore portatile divenuto molto apprezzato per le sue qualità. [Recensione]

 

Migliori vaporizzatori per tabacco – Sotto i 200 €

 

Haze Square Pro


Haze_Square-pro-vaporizzatore-erba

L’Haze Square Pro è il nuovissimo e versatile vaporizzatore per erba, che va a sostituire l’ormai fuori commercio Haze V3.
E’ caratterizzato dal particolare sistema di vassoio rotante, ed è a convezione. [Recensione]

Pax 2


Un vero classico: grazie al suo prezzo, che è calato con l’uscita del Pax 3, questo ottimo vaporizzatore per tabacco rappresenta ora un affare, visto che ora possiede un ottimo rapporto qualità/prezzo. [Recensione]

Boundless CFV (V2)


Il CFV è uno dei pochi vaporizzatori portatili ad essere 100% a convezione. Garantisce quindi una assoluta purezza del vapore e 0 rischi di combustione.

E’ in vendita adesso la versione aggiornata che comprende le seguenti migliorie:

  • Camera in acciaio inox non rimovibile
  • Nuova guarnizione con rete per il boccaglio
  • Doppia batteria 19350 interna

AirVape X


Airvape X vaporizzatore

L’AirVape X è sottilissimo e leggero, ma genera un vapore di buon livello ed è garantito a vita!

Può vaporizzare anche concentrati e si scalda in meno di 20 secondi. [Recensione]

Linx Gaia


linx gaia vaporizzatore

Ultimo arrivato nel club, ma si è subito fatto valere: pochissima resistenza quando si aspira, braciere in quarzo e un vapore che è decisamente gustoso. [Recensione]


Pax 3


Pax 3 recensione

Il successore del già ottimo Pax 2, il Pax 3 è migliorato, ed ora si scalda in 15 secondi, può vaporizzare concentrati ed è sempre super compatto e discreto. [Recensione]

Grasshopper


Il gioliellino dei vaporizzatori specializzati in consumo di erba, il Grasshopper: è un vaporizzatore per erba portatile a convezione, piccolo, discreto, produce un vapore di ottima qualità e si scalda in soli 5 secondi, un record. Per finire è anch’esso garantito a vita. [Recensione]

Boundless Tera


Il Tera è un vaporizzatore convezione, con batteria estraibile e un’ottima qualità costruttiva. [Recensione]

  • 100% convezione
  • Batterie estraibili
  • Compatibile con bong
  • Capienza bracere

Arizer Go (ArGo)


L’Arizer Go, Argo per gli amici, è un vaporizzatore molto compatto e capace di generare un ottimo vapore, ultimo arrivato della famiglia Arizer. [Recensione]

  • Batteria estraibile
  • Dimensioni ridotte
  • Buona qualità del vapore
  • Molto discreto

 

Migliori vaporizzatori per tabacco – Sotto i 300 €

 

DaVinci IQ


Uno dei vaporizzatori più avanzati: compatto, costruito con materiali di qualità, con batteria sostituibile e genera un ottimo vapore; cosa volere di più?
La durata della batteria è di 45 minuti, ed è possibile anche giocare con l’app dedicata per impostare la temperatura da remoto. [Recensione]

Mighty


Mighty vaporizzatore

Il Mighty è ormai un punto di riferimento tra i vaporizzatori portatili: utilizza la tecnologia mista a convezione e conduzione e produce del vapore considerato al top. [Recensione]

Crafty (2017/v2)


crafty vaporizzatore

Fratello minore del Mighty, il Crafty garantisce ottime prestazioni, ad un prezzo leggermente inferiore, rinunciando al display digitale.
Dal 2017 è in commercio la versione V2, che ha migliorato la durata della batteria e la gestione dell’energia, aumentando così l’autonomia. [Recensione]

 

Marijuana legale | Conclusioni

L’arrivo dell’erba legale in Italia è sicuramente un arrivo gradito, e accoppiata ad un vaporizzatore, potrebbe rappresentare un’accoppiata perfetta per un certo tipo di clientela.
Qual’è questa clientela?
Come abbiamo accennato è sicuramente rappresentata da un pubblico adulto, che vuole godersi gli effetti più “medici” della sostanza, assumendo qualcosa che lo aiuti nel portare avanti la giornata.
Il fatto che sia poi acquistabile liberamente e possa essere utilizzata alla guida è poi un plus molto significativo.

Vaporizzandola poi, si toglie il tabacco dall’equazione, permettendo così a chi ha smesso o non ha mai fumato sigarette, la possibilità di avvicinarsi al mondo dell’erba, per saggiarne le molte proprietà benefiche che possiede.

E voi cosa ne pensate?

Vota questo articolo
[Totale: 25]

2 commenti

FEDE Maggio 4, 2018 at 7:13 pm

è legale fumare marijuana legale tramite vaporizzatore? può essere considerato “uso tecnico” in quanto non avviene combustione?
grazie
Fede

Reply
ilVaporizzatore
ilVaporizzatore Maggio 4, 2018 at 7:45 pm

Ciao, la marijuana legale, essendo per l’appunto legale, puoi consumarla in qualsiasi modo.
E’ ovvio che con un vaporizzatore elimini la combustione ed è quindi più salutare.

Reply

Commenta

Grazie per aver condiviso i nostri contenuti. Ancora un piccolo sforzo e la tua giornata sarà completa!