Arizer Go (ArGo) | Recensione e prezzi vaporizzatore portatile

Vaporizzatore Arizer Go (ArGo) | Recensione vaporizzatore portatile

La famiglia Arizer si allarga con l’arrivo del modello Arizer Go (ArGo per gli amici), un vaporizzatore portatile che punta tutto sulla compatezza e la praticità.
Vediamo com’è fatto, come va e quanto costa il nuovo vaporizzatore Arizer Go.

La scheda dell'Arizer Go

    • Metodo di vaporizzazioneConduzione e convezione
    • Puoi vaporizzarci: Erba
    • Qualità del vapore:
    • Qualità costruttiva:
    • Velocità di riscaldamento:60 secondi
    • Durata della batteria: 60/80 minuti
    • Garanzia: 2 anni

* Acquista l’ Arizer Go al miglior prezzo del web

Arizer Go | Dimensioni e design

Il design e le dimensioni sono il fondamento su cui si basa tutto il progetto di questo vaporizzatore portatile: l’Arizer Go infatti è uno dei vaporizzatori portatili più compatti e discreti sul mercato e rappresenta inoltre un grande passo in avanti se confrontato con altri prodotti Arizer, come l’Air II e il Solo II.

La particolarità di questo vaporizzatore è il bocchino (in vetro, al cui fondo è stata integrata la camera di vaporizzazione) che “scompare” magicamente quando non viene utilizzato: un tasto posto sul retro controlla il movimento del “labbro” protettivo di plastica.

Ecco un paio di immagini per capire meglio.

Vuoi saperne di più?

Ti interessa un vaporizzatore portatile ma non sai quale segliere?

Arizer Go | Qualità del vapore e utilizzo

Quando si parla di vapore, ci sono diverse caratteristiche dell’ArGo sui cui vale la pena soffermarsi.

Prima di tutto, per rendere il tutto più compatto, il bocchino di vetro ha la camera di vaporizzazione integrata: infatti quest’ultimo si sfila e caricherete la vostra erba direttamente sul fondo del bocchino.

 

Il sistema del braciere integrato è lo stesso dei vaporizzatori della linea Arizer, ma questa volta è realizzato in modo molto più compatto.

La resistenza all’aspirazione è veramente bassa, e questo è una delle caratteristiche che ci è piaciuta di più: il vapore si aspira senza sforzo, ed il suo sapore è di alta qualità.

L’Arizer Go è un vaporizzatore ibrido, ovvero sfrutta entrambi i metodi di convezione e conduzione per vaporizzare l’erba: i materiali impiegati attorno alla camera di vaporizzazione sono tutti di prima qualità e sono utilizzati con l’idea di mantenere l’erba alla temperatura più stabile possibile, ed in contemporanea cercare di evitare di surriscaldare il guscio esterno del vaporizzatore.

Il controllo della temperatura è molto semplice e avviene tramite i due classici tasti per aumentare o diminuire la temperatura stessa.

Arizer Go | Batteria e durata

Il nuovo trend tra i vaporizzatori portatili sembra essere la batteria sostituibile: l’Arizer Go non se la fa mancare, e questo è una caratteristiche che amiamo.

Infatti questo vaporizzatore è alimentato da due classiche batterie 18650, che sono quindi estraibili e ricaricabili anche attraverso un caricatore a muro.

I vantaggi di questa caratteristica costruttiva sono chiari: è possibile comprare più set di batterie, le quali hanno dei prezzi modici (ecco qui degli esempi di batteria 18650),  per poter avere sempre a disposizione una fonte di energia quando siete lontani da casa; è utile per cambiare batterie ormai logore facilmente, senza smontare niente.

La durata della batteria varia dai 60 agli 80 minuti (temperature alte permettendo), un valore discreto se si considera che la batteria è una sola.

Arizer Go | La scelta

L’Arizer Go è un vaporizzatore moderno, che ha nella compattezza il suo punto forte, oltre ad essere ben costruito ed avere la batteria intercambiabile.

Il vapore prodotto da questo vaporizzatore portatile è di qualità, il bocchino/braciere in vetro garantisce un sapore molto buono alla nostra erba, anche se a livello di volume lascia un po’ a desiderare; avremmo voluto infatti una unità un po’ più potente, ma crediamo che questo sia il prezzo da pagare per avere delle dimensioni così contenute.

Buona vaporizzata!

 

Arizer Go (ArGo)


  • Batteria estraibile
  • Dimensioni ridotte
  • Buona qualità del vapore
  • Molto discreto

Non sai di cosa sto parlando?

Se sei un novellino del mondo della vaporizzazione, ti può essere utile leggere uno di questi articoli:

Vota questo articolo
[Totale: 6]

Commenta

Grazie per aver condiviso i nostri contenuti. Ancora un piccolo sforzo e la tua giornata sarà completa!